Vuoi qualcosa? Chiedila alla vita…

IMG_20141030_074023

Negli ultimi anni mi è capitato, sempre più spesso, di desiderare qualcosa dal profondo, pensarla tanto e chiederla alla vita. Sì, avete capito bene! Ogni volta che sentivo di volere qualcosa, ma non si trattava di un’ossessione o di quelle ostinazioni malate in cui cadiamo almeno una volta un pò tutti, ma di volere ciò che sapevo essere giusto per me, rivolgevo un appello alla vita chiedendole di aiutarmi ad ottenerlo. E puntualmente la vita ha risposto, positivamente.

E’importante però sapere che ci sono state volte in cui chiedevo, richiedevo, imploravo anche, ma niente da fare! Quello che desideravo, o meglio, pensavo di desiderare, non arrivava. Dopo varie riflessioni, corsi, sofferenze atroci, cadute e ricadute, ho capito che se non arrivava c’era solo un motivo: quello che chiedevo non era la cosa giusta per me. Per il mio benessere psichico e il mio equilibrio. Non era frutto del mio amore per me stessa, bensì di un disamore. E la vita che, come vi ho detto più volte, non sarà mai complice di forme di autodistruzione, non si piegava al mio volere. Al contrario, faceva di tutto per farmi aprire gli occhi mostrandomi il peggio di ciò che desideravo, anche se a me non bastava!

Questa premessa è fondamentale, per dirvi che la vita è pronta e disponibile ad offrirci ciò che desideriamo, ma solo se questo contribuisce a farci crescere e migliorare; se concorre, in comunione con essa, alla nostra piena realizzazione.

Detto questo, quando vi dico che basta chiedere per ottenere, lo dico sul serio! Non sono matta (non del tutto almeno!), ma assolutamente sicura di ciò che scrivo. Quando crediamo in qualcosa, e ci crediamo davvero, con tutto il nostro essere, quel qualcosa accade. E accade semplicemente perchè l’universo intero si mette in moto facendo affluire verso noi tutto quello che in qualche modo può servire ad aiutarci a raggiungere il nostro obbiettivo.

A questo punto, qualcuno di voi potrebbe chiedermi: ” Ok, Nadia. La vita ci dà ciò che desideriamo. Ma come faccio a sapere se quello che sto desiderando è utile alla mia crescita personale e quindi alla vita, oppure no?” Domanda legittima! A cui rispondo subito. L’indicatore più efficace, che non si sbaglia mai, ma proprio MAI, ve lo assicuro, sono le vostre sensazioni! Voi lo sapete già che cosa fa per voi e cosa no. Perché ogni volta che state desiderando la cosa giusta, vi sentite pieni, rilassati, entusiasti, carichi e fiduciosi. Mentre, al contrario, quando state desiderando la cosa sbagliata le vostre sensazioni sono caratterizzate da incertezza, irrequietezza, paura, dubbi, insicurezza. Non ci vedete chiaro, insomma.

Da qualche anno stavo cercando un corso di studi che mi desse la possibilità di dedicarmi ad un’attività che ho sempre desiderato fare: aiutare gli altri a vivere una vita migliore. Per riprendere il titolo del mio blog a “vivere al meglio dando il meglio di sè”. Per due anni sono stata indecisa se iscrivermi alla facoltà di Psicologia o fare un master in Coaching o in Counseling. Non sapevo davvero decidermi. Passavo da un’alternativa all’altra ma non facevo nessuna scelta. E intanto il tempo passava. E nonostante questo mi preoccupasse, sentivo di non essere pronta per scegliere. Mi sentivo troppo confusa e inquieta. Finchè la struttura dove lavoro mette a disposizione di noi educatori una psicologa, che guarda caso è anche la direttrice di una scuola di Counseling. C’è voluto un altro anno per decidermi. Avevo bisogno di vederci chiaro. Quando un giorno, mentre andavo al lavoro, la sensazione positiva di cui vi ho parlato è arrivata. Limpida e definita. Da quel momento i dubbi sono spariti e la scelta è stata immediata. Mi sono iscritta alla scuola di Counseling. Prima è stato assolutamente necessario chiarire a me stessa cosa volevo. Una volta fatto, la vita non ha perso tempo a offrirmi un aiuto e indicarmi la strada da seguire!

Quindi, riassumendo, il primo requisito necessario affinchè la vita ci dia ciò che le chiediamo è l’autenticità di ciò che vogliamo. Ossia saperlo con certezza, sentirlo nostro e vederlo come già realizzato.

Il secondo, altrettanto indispensabile, è che sia accompagnato da sensazioni positive.

Il terzo requisito è non avere fretta. Quello che chiediamo, soddisfatte le condizioni suddette, arriva. Arriva di sicuro! Il tempo giusto, però, lo stabilisce la vita.

A noi non resta che vivere serenamente e pienamente le nostre giornate sapendo con sicurezza che raggiungeremo ciò che vogliamo. E non saremo mai soli in questo percorso. La vita sarà sempre di fianco a noi per suggerirci di volta in volta quale strada imboccare e per accompagnarci alla meta in cui vogliamo approdare!

Al prossimo desiderio…

Nadia

Precedente Lui, Lei e WhatsApp.... Successivo Primo appuntamento : ecco cosa NON fare se non volete farla scappare!