“Non ti manca niente!”

2015-03-05_18.06.54

Quante volte vi siete sentiti ripetere questa frase: “Non ti manca niente!”? Seguita da “per stare bene e avere tutto ciò che desideri!”

A me è stato detto così tante volte che, ad un certo punto, ho dovuto fermarmi e riflettere effettivamente su queste parole. E chiedermi quanto fossero più o meno vere. Ebbene, sono arrivata alla conclusione che sono VERE! E non solo per me. Ho capito che lo sono per tutti, indistintamente. Belli, brutti; simpatici, antipatici; grandi o piccoli.

E adesso vi spiego anche perché!

Ogni volta che qualcuno mi diceva così, io un pò mi arrabbiavo. Pensavo che il fatto che io potessi essere più o meno carina, o più o meno intelligente, non cambiava la realtà, che restava insoddisfacente! A me qualcosa mancava sempre! Non mi sentivo mai felice nè appagata.

Fino a quando ho realizzato che la realtà è quello che noi vediamo,o vogliamo vedere e non quello che pensiamo di desiderare. Mi spiego meglio. Ogni volta che desideriamo qualcosa stiamo proiettando i nostri pensieri e il nostro vissuto in avanti, in un tempo che non c’è ancora. E nel farlo ci dimentichiamo completamente di ciò che invece è o c’è adesso, nel QUI ed ORA! Per cui viviamo nell’ansia, e a volte nell’angoscia, di ciò che non abbiamo e che vorremmo avere, e finiamo col pensare che non saremo felici fino a quando non otterremo quella cosa. Quindi trascorriamo il nostro tempo nell’attesa di ciò che non c’è, e che non sapremo quando e se arriverà.

E’ vero che i desideri, come gli obbiettivi che ci poniamo, sono utili e necessari a dare una direzione alla nostra vita. C’è una frase bellissima che mi piace ricordare che dice ” è la possibilità di avere un sogno a rendere interessante la vita“. E sono convinta che sia fondamentale sognare perchè “se lo sogni, lo puoi fare”.

Però, nel tempo e crescendo, mi sono anche resa conto che i desideri o i  sogni non possono e non devono diventare “bisogno di vita”, ma restare una direzione verso cui rivolgerci; devono rappresentare il motore delle nostre azioni e non il freno che arresta il presente. Quel presente fatto di noi che stiamo vivendo e che è frutto del nostro passato, di ciò che abbiamo fatto, e che è stato quel futuro tanto atteso e desiderato a sua volta. Un presente che, appunto, avrà qualcosa di bello e di buono da offrirci sicuramente, ma di cui noi ci dimentichiamo puntualmente.

Ecco che allora diventa fondamentale chiedersi: “Che cosa c’è adesso nella mia vita di cui posso essere grata/o?”

E per quanto sembri difficile, se non addirittura impossibile, pensare di trovare qualcosa che ci possa far stare bene e per la quale dobbiamo anche ringraziare la vita, vi assicuro che facendo attenzione, e fermando i nostri pensieri al QUI ed Ora, qualcosa la troveremo di sicuro.

Ad esempio, io in questo momento, sono grata alla vita per la forza e l’ispirazione avuta per scrivere questo articolo, e per il blog in generale; perchè ho un lavoro che è quello per cui ho studiato, e perchè in un momento come quello attuale, un lavoro ce l’ho; perché ho la possibilità, grazie sempre a questo lavoro, di seguire una scuola che spero mi permetterà di realizzare uno dei miei sogni; perché ho delle amiche splendide, persone belle dentro, con tante risorse e tanto da dare, che mi stanno accanto e non smettono mai di ricordarmi quanto mi vogliono bene; perché la mia famiglia é vicina a me, qui nella stessa città in cui vivo; perchè sto bene e anche i miei cari; perché ho 3 animali (2 cani e una gatta) semplicemente fantastici e che adoro più di ogni altra cosa al mondo; perché io amo leggere e riesco a comprarmi o a trovare i libri che mi piacciono (l’altro giorno ero in giro per un pò di shopping e sono tornata a casa con una camicia nuova e 3 libri, di cui uno mi è stato regalato!).

Mi fermo qui perché rischio di annoiarvi con cose che di sicuro non vi interessano. Però come potete vedere, basta soffermarsi un attimo sul presente, e l’elenco delle cose per cui poter dire “non mi manca niente effettivamente per stare bene” può diventare infinito. Senza, per questo, smettere di desiderare anche altro.

Pensateci! E se trovate qualcosa per cui essere grati alla vita e avete voglia di condividerle con me, sarò ben lieta di leggerle.

Alla prossima riflessione…

Nadia

 

 

 

 

 

Precedente Khomeini, De Sade e io Successivo Felicità, questa sconosciuta! 5 azioni per scovarla...

2 thoughts on ““Non ti manca niente!”

  1. Marco il said:

    È troppo vero!! Non ci avevo mai pensato… Per un momento mi sono tolto un peso di dosso, quello dei desideri e degli obiettivi! È un grande sforzo però fare diventare questo momento infinito.. Sarà forse nella natura dell’uomo che non si è mai soddisfatti?

    • Certo Marco. E’ nella natura dell’uomo desiderare sempre il meglio. E guai se non fosse così. Ma è importante non dimenticarsi del presente che è l’unico tempo dell’azione e che possiamo controllare! 😉

I commenti sono chiusi.