Lui, Lei e Amore.

lui_e_lei

C’era una volta una Lei che cercava la sua strada. Viveva di libri e per i libri. E pensava che la vita avesse senso solo attraverso le parole. Procedeva nel suo percorso a tratti. Spesso inciampava e cadeva. Ma si rialzava ogni volta seguendo le tracce dei suoi sbagli. Piena di lividi, un giorno approda in un’isola. Mai avrebbe creduto che quella sarebbe diventata la “sua” isola per la vita.

Da qualche parte di quell’isola c’è Lui. Con i suoi sogni e la sua voglia di libertà. Ha attraversato mari e monti. Sconfitto draghi e allontanato mostri, che si ritroverà, suo malgrado, ad amare, nonostante tutto. Adesso sta cercando un posto, non per fermarsi. Non ora, almeno. Un posto dove svolazzare per un pò, mettendo alla prova il suo coraggio e la sua forza. Uno di quei posti dove non bisogna necessariamente crescere. Dove si può ancora giocare con i sogni e la fantasia. E non sa, che quì, su quest’isola troverà la sua casa.

Lei arriva sull’isola annoiata. Porta con sè disillusioni e delusioni. Ma, nascosta per bene, c’è pure una valigia piena di speranze e fogli bianchi su cui scrivere e riscrivere la sua vita. Le parole scritte sono il suo rifugio e il suo sollievo. E lì che Lei dà forma ai suoi sogni.

Finchè non vede Lui.

Lui è sereno. Vive d’istinto e passioni. Prende quello che capita. E non ama le parole. Gli stanno strette e spesso lo infastidiscono, anche.

La vede. Le sorride.

E’ un incontro di sguardi, non di parole. E’ uno scontro di emozioni che scottano. Si ribellano a ogni resistenza. Fluiscono senza freni. Indomabili.

Lui non pensa, vive. Lei pensa, non vive.

Lui e Lei si ritrovano a condividere e dividere momenti insieme, senza volerlo Lei, ne pensarlo Lui. I loro momenti, però, sono fiamme effervescenti. Bruciano di passione e di tensione. Niente è più forte dei loro due corpi quando si uniscono, a parte la loro determinazione a non arrendersi e non farsi sottomettere.

Amore, quella bestia che si aggira per l’isola, li ha trafitti, piegati, ma non vinti. Resistono combattendo a parole e sogni Lei, a ideali e passioni Lui. Si cercano, ma una volta vicini, si respingono.

In questa lotta è forte, e troppo, il bottino perso. Entrambi, ad ogni scontro, sono costretti ad abbandonare una parte dei loro tesori: perdono desideri, speranza, sogni e certezze. Si corazzano, per andare avanti, di illusioni, bugie e negazioni.

Ad un certo punto della loro lotta capiscono che l’unica soluzione è imprigionare Amore. Così, all’unisono, per la prima volta,  lo catturano e decidono di rinchiuderlo in un nascondiglio sicuro. Non vogliono sopprimerlo, ma solo farlo tacere e smettere di agire. E così per un po’ ritrovano un’apparente calma. Possono dedicarsi finalmente alle loro passioni, ognuno per conto proprio. Smettendo in tal modo di darsi fastidio.

Lui investe e costruisce le basi per il suo futuro. Lei ritorna alle sue parole e decide di rivestirne le pareti della sua vita.

Persi nelle loro amate occupazioni, i due si dimenticano di Amore e smettono di controllarlo. Quest’ultimo, approfittando della loro distrazione, escogita un trucco per uscire dal nascondiglio e sferzare un altro colpo. Feroce e decisivo. Ha avuto tanto tempo per studiarlo e far sì che andasse a buon fine.

Presi alla sprovvista, Lui e Lei vengono travolti. Stavolta non hanno scampo. O si arrendono o per loro non ci sarà più vita.

Lui, che nel frattempo ha imparato a pensare mentre vive, accoglie il colpo e si arrende ad Amore, piegandosi al suo volere che ha compreso non essere poi così male. Lei, che ha capito che i pensieri vanno sperimentati vivendo, si arrende a sua volta, lasciando che Amore le porti via un pò di parole a favore di silenzi che suonano e risuonano melodie a volte assordanti.

Deposta l’armatura fatta di rabbia, rancore e delusione e spogliatisi della corazza di bugie, illusioni e negazioni, finalmente Lui e Lei possono vedersi per ciò che sono. E guardandosi con occhi nuovi scoprono qualcosa che mai avrebbero immaginato: Amore non è un mostro nato sull’isola, ma solo ciò che le loro meravigliose imperfezioni, incontrandosi e scontrandosi, sono state in grado di produrre. E si accorgono, altresì, che per quanto imperfetto, non è poi così mostruoso!

Dedicato a chi ama nonostante tutti i “nonostante”!!

Nadia

 

 

Precedente Niente succede per caso! Successivo VIVERE CON LEGGEREZZA. (Che significa e come si fa)

3 thoughts on “Lui, Lei e Amore.

I commenti sono chiusi.