Belle si diventa.Ecco come riuscirci in 5 passi…

image

Dopo giorni e giorni di assenza (sono stata un pò impegnata e anche malata..) ho deciso di scrivere un articolo sulla bellezza. Un articolo in cui non voglio parlare della bellezza estetica in senso assoluto, ma di quella bellezza che nasce da dentro ed esplode all’esterno.

Noi donne sappiamo essere esageratamente critiche e severe nei nostri confronti. Riusciamo a guardarci allo specchio e vederci brutte 5 minuti dopo aver ricevuto un complimento. Sì, perchè non bastano gli infiniti complimenti da parte di tutti gli uomini che ci sono in circolazione per convincere una donna a sentirsi bella, se ha già deciso di essere brutta. In fondo, la bellezza non è solo quella che si vede, ma, soprattutto, quella che si sente!! E se una donna si sente brutta non c’ è niente da fare! O quasi niente…

Infatti, oggi sono qui a scrivere per tutte quelle donne che si sentono così ma che hanno bisogno di sapere che c’è sempre un modo per sentirsi, e quindi vedersi anche, belle! Perché vi posso garantire che belle si diventa!!

Al di là dell’aspetto fisico, che ok, conta, e se una è bella è bella. Lo so. Ci sono sicuramente donne che nascono con caratteristiche fisiche “facilitanti”, più vicine ai canoni oggettivi di bellezza estetica di altre. Però, come dicevo prima, anche a loro capita quello che capita a tutte: sentirsi brutte. Da questa condizione nessuna donna è esclusa!

E proprio perché “la bellezza è sempre soggettiva” e dipende più da uno stato interiore che esteriore, si può assolutamente lavorarci sopra per raggiungere quello stato di estasi in cui una donna si sente bella, la più bella del mondo! Perché, nei nostri deliri quotidiani (tanti, ahimè…), capita anche quello di sentirsi le più belle del reame! Peccato solo che questa cosa capiti molto, ma molto raramente!

Quindi, proviamo insieme a rimboccarci le maniche e farlo accadere più spesso. Anche sempre! Il nostro obbiettivo deve essere quello di raggiungere una sorta di condizione permanente di bellezza! Pensate che sensazione, donne !! E già mi immagino i poveri maschi con i loro sguardi rassegnati, guardarci e assecondarci nei nostri deliri perché altro non potrebbero fare! 😉

Per cominciare:

  1. Impara a conoscerti: condizione primaria e imprescindibile! Ogni cosa diventa bella quando la si conosce a fondo. E tu, donna, come vuoi sentirti bella se non sai chi sei? E per scoprirlo non c’è altro modo che indagare..dentro di te. Chiediti cosa ti piace, cosa attira la tua attenzione più di altro, che cosa ti fa stare bene, cosa invece ti fa scattare il nervoso, cosa ti fa rabbrividire, cosa ti fa piangere e cosa ti spaventa. Insomma, fatti tante domande. Piuttosto che farle a chi non ha nessuna voglia di risponderti, e piuttosto che scervellarti per chi a te dedica giusto un minuto del suo tempo, prova a interrogare te stessa e a dedicarti tutto il tempo che meriti! Vuoi sapere quanto ne meriti? La risposta è: Tutto il tempo libero che hai a disposizione! Se il tuo obbiettivo è sentirti bella, anche le tue energie e il tuo tempo devono essere totalmente rivolti al raggiungimento dello stesso. Ad altro puoi concedere piccoli spazi.
  2. Accettati: altra condizione fondamentale! Subito dopo avere scoperto chi sei, cosa vuoi e dove vuoi andare, devi metterti davanti allo specchio (anche metaforico), guardarti e dirti che vai bene così come sei! E basta! Perché tu sei TU e non c’ è nessun’altra come TE!  Anche con le imperfezioni (che abbiamo tutte). Quelle imperfezioni sono tue e ti caratterizzano! Anzi, sono proprio quelle che possono attirare l’attenzione. E tante volte l’attenzione che suscitano è positiva! Perché è sempre la diversità a suscitare stupore e meraviglia!
  3. Cerca o crea le condizioni per stare bene: sì, proprio così! Spesso noi donne ci infiliamo in situazioni che non ci fanno bene, o peggio ci buttano ancora più giù di quanto non facciamo noi stesse. Poi con la nostra testardaggine, ci accaniamo a starci dentro e finiamo per perderci. Con il solo risultato di sentirci brutte, rifiutate e perdenti. Ora, visto che tu donna non sei stupida, ma solo tremendamente testarda, sposta l’attenzione su un altro bersaglio: te stessa! Quindi impegnati per creare solo le condizioni in cui stare bene. Quelle dove ti senti a tuo agio, rilassata, amata. Circondati delle persone che sai già ti apprezzano, buttati a capofitto in una tua passione o in qualcosa che sai fare bene. Insomma raggiungi dei piccoli successi. Ti sentirai bellissima!
  4. Impara a giocare con gli strumenti giusti: questa è la parte più divertente! A noi donne sono stati dati diversi strumenti per migliorare il nostro aspetto fisico. Perchè non sfruttarli? Mi riferisco ai trucchi, alle creme da viso e da corpo, agli abiti, agli accessori, ecc. Io mi diverto un sacco! Sono sempre pronta per fare shopping! Poi non so come, mi ritrovo a non avere mai niente da mettermi con l’armadio strapieno! Ma questo è uno dei misteri femminili che mai nessuno risolverà! Intanto tu mettiti a giocare: utilizza tutti i colori, mischiali, provali con un outfit, poi con un altro. Sbizzarrisciti e divertiti! Potrai scoprire un trucco che illumina il tuo sguardo come non avevi mai provato, o uno stile da abbigliamento che risalta le tue forme e ti fa sentire più seducente! Gioca e non ti pentirai! Parola di Nadia!
  5. Non essere scontata o noiosa: a lungo andare una cosa bella e basta, stanca! Qualsiasi cosa, anche una donna o un uomo! Allora, fai in modo che nessuno, nemmeno te stessa, si annoi a stare con te. Trova una tua particolarità e valorizzala. Un lato del tuo carattere, un modo di essere. E soprattutto riempi la tua bellezza! Riempila di cose vere. Leggi, documentati, tieniti informata su ciò che accade intorno a te più che puoi, viaggia, scopri il mondo. Essere belle senza avere nulla da dire è ciò che di più triste e squallido possa esserci. La tua bellezza deve far vibrare le corde più profonde dell’anima di chi ti guarda. Deve emozionare, stupire e non semplicemente, abbagliare! La tua bellezza deve farsi ricordare!

 

Nadia

Precedente "Arrivano i pagliacci" di Chiara Gamberale Successivo L'uomo che vogliamo...

4 thoughts on “Belle si diventa.Ecco come riuscirci in 5 passi…

  1. Ottimi consigli, Nadia… Anche se, sarai d’accordo con me, tu parti già parecchio avvantaggiata 😉

    • È vero Valeria. Non posso negarlo. Ma i momenti in cui mi sento brutta e non riesco a vedermi in nessun modo ce li ho anch’io. Perché come ho scritto nell’articolo, devi sentirti bella per stare bene, oltre che vederti bella! Comunque grazie! E anche tu parti già con una buona base!

I commenti sono chiusi.